Trattamento acque grigie

Sono definite acque grigie le acque generate da attività domestiche come quelle utilizzate per l'igiene personale, gli elettrodomestici, la lavanderia, la balneazione. Il recupero e il trattamento delle acque grigie è utile all'ambiente e permette di risparmiare recuperando e riutilizzando le acque per molteplici utilizzi.

Il recupero e il trattamento delle acque grigie è necessario per riportare queste acque ad uno stato igienicamente puro.

Recuperare le acque grigie è sempre più una necessità che permette di creare un circolo virtuoso e riutilizzare grandi quantitativi di acqua che sarebbero destinati allo spreco. Le potenzialità di risparmio utilizzando impianti di recupero e trattamento delle acque grigie sono enormi: basti pensare che una famiglia può risparmiare mediamente tra i 120 e i 180 litri di acqua al giorno.

Il trattamento delle acque grigie è basato su una filtrazione a membrana che forma una barriera e consente la separazione dell'acqua da tutti i residui di sporco. L'acqua così filtrata viene solitamente stoccata in apposite vasche di riserva e destinata a diversi utilizzi, come l'irrigazione, il risciacquo del wc, pulizie.

Recuperare le acque grigie è utile non solo in ambito domestico, ma è una soluzione per molteplici esigenze, soprattutto laddove non è possibile effettuare la fitodepurazione.

STC Water Division progetta e realizza impianti per il trattamento delle acque grigie che trovano applicazione per utilizzo civile, industriale e agricolo e per piccole comunità come isole, campeggi, villaggi, complessi abitativi, impianti sportivi.