Grigliatura

La grigliatura è un'operazione primaria a cui viene sottoposto un liquido prima di essere inviato a un impianto di trattamento. Le acque da depurare contengono spesso oggetti voluminosi come pezzi di legno, materiali plastici o metallici, ecc. che potrebbero essere di ostruzione o, peggio, provocare danni meccanici ad alcune parti dell’impianto, soprattutto a pompe, valvole, strumenti di controllo e simili.

L'operazione di grigliatura è pertanto necessaria per eliminare questi materiali attraverso un sistema di trattenimento.

La grigliatura è quindi un trattamento meccanico-fisico da studiare di volta in volta in funzione di quelli che sono i probabili corpi indesiderati presenti nelle acque stesse.

I sistemi di grigliatura possono essere classificati in diversi modi, ad esempio in base alla forma della griglia (diritta o curva), secondo il posizionamento (verticale o orizzontale), ecc. In base alla spaziatura delle reti utilizzate, queste possono essere definite grossolane, medie e sottili. Nel linguaggio tecnico una griglia grossolana ha una spaziatura delle barre tra 40 e 100mm, mentre una griglia sottile varia tra 10 e 20mm.

Per quanto riguarda lo smaltimento del materiale grigliato, si possono avere griglie con smaltimento automatico e griglie con smaltimento manuale.

STC Water Division esegue di volta in volta analisi ad hoc sulla tipologia di griglie da adottare.