Sistemi di trattamento reflui per piccole comunità

Le acque reflue sono le acque risultanti dalle varie attività dell'uomo, urbana o industriale. Sono in genere contaminate da sostanze organiche ed inorganiche pericolose per la salute e per l'ambiente. Per questo motivo non possono essere scaricate tal quali nell'ambiente e richiedono quindi dei trattamenti.

A questo scopo si utilizzano degli impianti di depurazione che sono costituiti sostanzialmente da una linea acque e una linea fanghi.

La linea acque comprende un processo di pretrattamento di tipo fisico per eliminare le sostanze sedimentabili, segue un trattamento ossidativo di tipo biologico per rimuovere le sostanze organiche sedimentabili e non sedimentabili contenute nel liquame. Le acque trattate vengono dirette verso i bacini di acqua superficiale.

La linea fanghi tratta i fanghi prodotti dalla linea acque ed è orientata a diminuirne il volume, ad eliminare l'acqua in essi contenuta, nonché a stabilizzarli in modo che il materiale organico in essi contenuto non sia putrescibile. Infine, si eliminano gli organismi patogeni presenti in modo che lo smaltimento di queste sostanze sia meno dannoso per l'ambiente e meno costoso.