Sistemi MBR

I bioreattori a membrana (Membrane BioReactor - MBR) sono reattori biologici nei quali viene combinato un processo biologico ad un sistema di separazione basato su membrana.

Tipicamente è un sistema di depurazione a fanghi attivi abbinato ad una membrana per micro o ultrafiltrazioni a fibra cava. La membrana sostituisce il sedimentatore secondario che si trova a valle dei processi a fanghi attivi tradizionali.

Questo sistema permette di avere superiori concentrazioni di fanghi attivi rispetto ai processi tradizionali e con esso si possono evitare i problemi di fuoriuscita di fango, i quali soventemente capitano a seguito di una variazione istantanea delle portate e quindi del carico idraulico superficiale, oppure nel caso di fanghi leggeri o batteri filamentosi.

L'unità di filtrazione può essere disposta all'esterno del reattore oppure all'interno. Quando l'unità di filtrazione è sommersa all'interno del reattore, le membrane si trovano direttamente e costantemente a contatto col refluo.

I fanghi uscenti dai sistemi MBR non richiedono processi di stabilizzazione e quindi possono essere direttamente smaltiti previo opportuno drenaggio.